INCONTRI ALUNNI / GENITORI / EDUCATORI

ALUNNI - Scuole Medie E. Toti di Lentate sul Seveso [Anno 1/3]

Presso l’Istituto Comprensivo di Lentate sul Seveso è stato avviato, grazie alla collaborazione del corpo docenti, il primo step di un progetto triennale promosso dall’ingegnere informatico Andrea Massa, la psicologa clinica Sara Oltolini e la dott.ssa Stefania Sedini inerente al tema dei social network.

Nei giorni 18, 19 e 21 Febbraio 2013 sono state incontrate tutte le classi medie per affrontare una delle tematiche che, al giorno d’oggi, risulta essere trasversale, complessa e ambigua: i minori, internet e i social network. Sono stati affrontati sia gli aspetti di pericolo come il cyberbullismo, l’adescamento o sexting, che i ragazzi corrono navigando liberamente in internet; sia di riflessione e di dibattito quali il senso dell’amicizia reale e virtuale, il contatto con la realtà. Si è cercato quindi di aprire un dialogo e uno spazio di pensiero su questo “nuovo mondo” declinando le modalità e gli obiettivi in funzione della classe (prima media, seconda media e terza media) e delle conoscenze dei ragazzi sul tema.

E’ inoltre previsto un incontro serale con i docenti e i genitori dei ragazzi il 22 marzo 2013 per dar loro un feedback sul lavoro svolto in classe e per condividere delle riflessioni e rispondere a delle loro curiosità.

 

 

Come Contattarci?


Vuoi metterti in CONTATTO con Noi? E' semplicissimo!

Compila il seguente modulo inserendo la richiesta ed un eventuale numero di telefono oppure scrivi una email a: sicurezzaminori@massere.itsarai ricontattato al più presto dal nostro Staff.

Alcuni Feedback

PROF.SSA LAURA
È stato un piacere assistere ad un incontro condotto da giovani competenti che ci hanno illustrato dal punto di vista tecnologico, psicologico e legislativo le potenzialità ma anche i pericoli delle nuove tecnologie, sottolineando l'importanza del ruolo educativo di genitori e docenti informati e consapevoli.


RUGGERO
(20 anni) - EDUCATORE

Il progetto è davvero utile! Tanto i figli quanto i genitori non si rendono conto che internet nasconde pericoli ovunque. Personalmente mi sento molto fortunato a aver partecipato a questo incontro e da allora sono più attento di ciò che "condivido" in internet della mia via vita!


RAFFAELLA
(39 anni) - GENITORE

Dopo l'incontro serale ho deciso di aprire un account facebook con mia figlia non ancora 13enne e di "imparare" insieme ad utilizzarlo abolendo di fatto i filtri parental-control


DAVIDE
(13 anni) - STUDENTE

La chiacchierata fatta a scuola mi ha fatto pensare su come utilizzo internet, soprattutto ai miei 1200 amici di facebook.