ARTICOLI / NEWS

6su10 tra i 28 e i 24 anni confessa di usare lo smartphone alla guida

Nelle scorse settimane abbiamo parlato di DIPENDEZA da INTERNET e da Smartphone e abbiamo riscontrato, anche grazie ai nostri Sondaggi, che non è più un fattore solo di ragazzi ma influenza tutti.

Vi presentiamo una bella indagine statistica promossa dalla compagnia assicurativa online Quixa, nella quale emerge come 57% dei giovani automobilisti (18-24anni) ammettono di utilizzare il cellulare alla guida per leggere o inviare messaggi, il 41% effettua chiamate senza vivavoce o auricolare e circa il 20% usa il telefono al volante per aggiornare i social o scattare selfie

Parlando delll'argomento con Enzo,il nostro Sponsor Autoscuola Puntoguida,  ne è nata una bella discussione sulla dipendenza e sull'utilizzo, in aumento esponenziale, del cellulare in auto.

Il rischio non è più la semplice telefonata fatta o ricevuta senza auricolare o viva-voce mentre si guida ma anche la continua e costante evoluzione degli smartphone ed il loro uso sempre più 'social'.  

Leggere un messaggio su Whatsapp in media ci distrae per 8 secondi, tempo più che sufficiente a creare rischi enormi per se e per gli altri... Riflettiamo su questo...... come citato da una recente campagna di sensibilizzazione promossa da Anas e Polizia di Stato  "quando guidi, guida e basta", dove La Pina ha dimostrato che non si può guidare e restare connessi allo stesso tempo. O meglio si può, ma mettendo a rischio la propria vita e quella degli altri.

Nelle scorse settimane sono girate false notizie su come dal 1 maggio 2017 sarebbero arrivate multe, sospensioni e ritiri. Tutto Falso? No assolutamente il governo sta seriamente pensando di intervenire e che, di conseguenza, ci si debba aspettare un inasprimento nei prossimi mesi.

Corriere della Sera: Telefonino in auto: mazzata in arrivo? Non dal 1° maggio, ma prima o poi...

La Volkswagen un anno fa ha ideato uno spot in grado di portare l’attenzione su un tema fondamentale riguardante le auto e la guida: gli incidenti al volante causati dall’uso dello Smartphone.

ALCUNI ARTICOLI INTERESSANTI SUL TEMA:

La Repubblica [19-07-2017] - In aumento le vittime della strada: smartphone al volante sotto accusa. Nel 2015, dopo quindici anni di calo, crescono i morti per incidenti in Italia: sono 3.419. Meno sinistri ma più gravi. Polizia e carabinieri: multe per uso del cellulare su del 20% 

La Stampa [05-04-2017] - Gli smartphone sono un pericolo: record di incidenti per i pedoni. La disattenzione ha causato 6mila morti negli Stati Uniti l’anno scorso. Simile la tendenza nel nostro paese

Andrea MassaAutore:
Andrea Massa
Resp. INFORMATICO - Progetto MASSERE

25 Maggio 2020
18 Maggio 2020
11 Maggio 2020
29 Aprile 2020
27 Aprile 2020