ARTICOLI / NEWS

Alunne delle medie nude online, indagato 14enne [Quotidiano.net]

ROMA - Aveva usato il server della biblioteca per non essere scoperto.
Nuovo caso di 'sexting' scoperto dalla polizia postale. Le ragazzine protagoniste delle immagini hard vivono in Lombardia

Sempre più diffuso tra i giovanissimi il fenomeno del 'sexting', ossia uno scambio di foto e video a sfondo sessuale, spesso realizzate con il cellulare, e la loro pubblicazione su internet.
L'ultimo caso, scoperto dalla polizia postale e delle comunicazioni di Catania, riguarda un sito italiano su cui erano visibili alcune foto di ragazze adolescenti, alunne di una scuola media di una cittadina lombarda, ritratte nude e, in alcuni casi, in atti di autoerotismo.

La polizia, coordinata dalla locale Procura distrettuale etnea, ha immediatamente rimosso le pagine e identificato l’autore del sito: un quattordicenne compagno di scuola delle ragazze.
Le immagini sembrano essere state fatte dalle stesse ragazzine con la fotocamera dei telefonini. L'adolescente indagato aveva utilizzato la connessione internet della biblioteca comunale per realizzare il sito sperando in questo modo di non essere identificato.

FONTE: Quotidiano.net

25 Maggio 2020
18 Maggio 2020
11 Maggio 2020
29 Aprile 2020
27 Aprile 2020