ARTICOLI / NEWS

Polizia Postale, nel 2016 51 arresti per pedopornografia

Ne parliamo spesso durante i nostri incontri, l'adescamento di minori online - grooming è un pericoloso fenomeno in aumento in Italia.

La prevenzione e il contrasto della pedopornografia online da parte della Polizia postale e delle comunicazioni ha portato, nel corso del 2016, ad effettuare 51 arresti e a 449 denunce nell'ambito di ben 576 indagini.

pericolo-grooming.jpg

L'adescamento online di minori – Sul fronte della pedopornografia, gran parte delle indagini condotte dal Centro nazionale per il contrasto della pedopornografia online ha riguardato il fenomeno dell'adescamento in rete dei minori. Fenomeno che gli agenti non esitano a definire allarmante e che è in continua crescita: 313 i casi affrontati, che hanno portato ad arrestare sei persone e a denunciarne altre 177. Degli oltre 21mila siti Internet monitorati dagli agenti, 1.972 sono stati inseriti nella black list. Tra le operazioni effettuate in quest'ambito, anche quella che ha portato dietro le sbarre sette persone nell'ottobre scorso.

Leggi l'articolo completo su: SKY TG 24

Tra i canali di adescamento più diffusi oltre ai Social Network è in forte aumento il mondo del gaming, sempre più ragazzi vengono contattati da sconosciuti durante un gioco online.


Es. [Resto del Carlino 16-11-2016]
Bambina adescata sul gioco online e costretta a denudarsi. L’orco si era spacciato per un 13enne: verrà processato. Leggi Articolo


Es. [Resto del Carlino 02-01-2016]
Pedofilo usa la PlayStation per adescare bimba di 10 anni. Il giovane è stato identificato dalla Postale e denunciato. Leggi Articolo


Es. [adnkronos 05-01-2016]
Adescare minori attraverso le app, ecco le nuove frontiere dei cyber-pedofili.
Da Instagram al popolare gioco 'Clash of Clan', le nuove frontiere della pedofilia si estendono infatti al web e, soprattutto, alle applicazioni per cellulari. Leggi Articolo.

Autore: Andrea Massa

25 Maggio 2020
18 Maggio 2020
11 Maggio 2020
29 Aprile 2020
27 Aprile 2020