ARTICOLI / NEWS

Adescamento e ricatti on line, arrestato 40enne

Ennesimo caso di ADESCAMENTO ONLINE, è un fenomeno che viene spesso sottovalutato dai media a favore del più popolare CYBERBULLISMO ma le vittime di GROOMING aumentano anno dopo anno.

La squadra mobile di Genova ha individuato e arrestato un genovese di 40 anni. L'uomo, secondo gli inquirenti, creava falsi profili social (facebook, instagram e non solo) spacciandosi per un'altra persona più giovane, mettendo foto non sue. Dopo il 'corteggiamento' in chat si faceva mandare foto e filmati.
Dalla realtà virtuale il passo verso la conoscenza fisica era veloce anche grazie ai ricatti/minacce di diffusione di foto e video ad amici e parenti delle vittime.

FONTE: ANSA.IT (Leggi articolo completo qui)

GENOVATODAY: Adescava giovanissime in Rete e le ricattava, 40enne in manette
L’uomo era riuscito a convincere una ragazza di appena 17 anni ad allontanarsi dalla famiglia per stare con lui.


ARTICOLI CHE POSSONO INTERESSARE SULL'ARGOMENTO:


Vi lasciamo con un domanda provocatoria:

<<Quanto è stato facile e veloce creare un nuovo profilo Social per voi o vostro figlio? Quanto è facile per un adulto fingersi un ragazzo?>>


Andrea MassaAutore:
Andrea Massa
Resp. INFORMATICO - Progetto MASSERE

25 Maggio 2020
18 Maggio 2020
11 Maggio 2020
29 Aprile 2020
27 Aprile 2020