News

RACCOLTA ARTICOLI PRINCIPALI QUOTIDIANI

Non è la prima volta che parliamo di sfide/challenge con foto e video sui binari del treno. Il focus di oggi è sulla"train planking challenge" dove i ragazzi rischiano la propria vita per un selfie o video che li ritrae in pericolosissimi contesti come strade, autostrade, tangenziali e binari ferroviari.

Due ragazzi minorenni stavano saltando la corda lungo i binari, alla stazione ferroviaria di Santa Maria degli Angeli. Si sono allontanati prima dell'arrivo di un treno, grazie all'intervento della polizia.
Gli agenti del commissariato di Assisi, intorno alle 23, sono intervenuti sul posto in seguito a una segnalazione e sono riusciti ad individuare i due ragazzi che alla vista dei poliziotti sono fuggiti.

Dopo aver informato la polizia ferroviaria di quanto accaduto, al fine di notiziare anche il capotreno, gli operatori hanno perlustrato la zona alla ricerca dei due giovani, anche al fine di scongiurare eventuali incidenti. Appurato che i ragazzi si erano allontanati e che la strada ferrata era libera, gli agenti hanno comunicato la situazione al capotreno. Nel frattempo, i poliziotti si sono appostati lungo la banchina per evitare un eventuale ritorno dei ragazzi e consentire al treno di transitare in sicurezza.

Fonte: Ansa.it

@suitelifeofjakeandkai That was a close one! 😱 #train #subway #fup #fup #comedy #funny #challenge ♬ dźwięk oryginalny - ddob

ARTICOLI CORRELATI:

 

Cosa significa? Quando è nato?

Per binge watching indichiamo l’azione di vedere consecutivamente le puntate di una serie tv, il termine si è diffuso con le piattaforme di video streaming come Netflix (in particolare), DisneyPlus, Prime Video ecc.
In particolare, il verbo binge watch acquisì notevole popolarità nel 2013, anno in cui Netflix iniziò a distribuire anche serie televisive inedite rendendo disponibili intere stagioni contemporaneamente.

Ennesimo caso di GROOMING - adescamento online, a denunciare i fatti è stato il padre della ragazzina 13enne, insospettito dall'uso frequente del cellulare da parte della figlia. Il 23enne, residente nella provincia di Padova, avrebbe stretto una relazione virtuale attraverso Instagram.

Secondo la Procura di Treviso l'intento del 23enne sarebbe stato quello di avere dei rapporti sessuali con lei.

Il social del momento, il più discusso tra i teen su tiktok, si chiama OnlyFans, un social network senza censure dove chiunque è libero postare il contenuto multimediale che desidera senza il rischio di essere bannato.

Attualmente i contenuti più diffusi sono quelli per adulti ma, per il momento, non consideriamo OnlyFans un social porno. Negli ultimi mesi le categorie in aumento sono fitness, travel e food.

Quando nasce? Chi lo ha fondato?

Nel 2016, Tim Stokely (imprenditore inglese) fonda OnlyFans con lo scopo consentire agli influencer di monetizzare personalmente i propri contenuti. Qualche anno prima aveva fondato Customs4U, dove si potevano ordinare la creazione di determinati video per adulti.

Come i vampiri di Twilight vivono di notte, ma senza uscire dalle loro camerette. Sono tantissimi gli adolescenti che di notte anziché dormire passano ore online a chattare con gli amici. Con la psicologa Biscione abbiamo parlato del fenomeno del vamping.

I vampiri del nuovo millennio non hanno bisogno di incontrarsi in posti macabri e bui. I loro rendez vous sono virtuali e il loro nutrimento è la luce blu che emanano smartphone, computer e tablet. Il fenomeno del vamping, parola apparsa per la prima volta sul New York Times nel 2014 oggi è sempre più diffuso tra adolescenti e preadolescenti. Sono ragazzi e ragazze che passano le loro notti insonni a chattare, a giocare online, a stare sui social, a scambiarsi foto e video. Ma se nel 2014 si trattava di un comportamento tutto sommato confinato a piccoli gruppi di adolescenti-vampiri, oggi dopo il Covid e dopo tutte le restrizioni alla socialità che gli adolescenti hanno dovuto sopportare, il fenomeno è dilagato.

Le conseguenze del vamping:
La notte poi, nella mente degli adolescenti, è un momento di trasgressione. Non c'è il controllo genitoriale, non c'è un'organizzazione prestabilita, è il tempo della libertà. "Ci si può concedere una chiacchiera più lunga, un'interazione di tipo sessuale con il proprio fidanzato: non c'è la censura da parte dei genitori. Il tempo dedicato al riposo viene mutuato in un tempo di socializzazione". Ma il vamping comporta una rinuncia al sonno che può avere non poche conseguenze dal punto di vista fisico. "La deprivazione di sonno può comportare oltre che una fisiologica stanchezza anche a effetti come una maggior irritabilità o un calo di attenzione. Si sfasano completamente i ritmi sonno veglia e questa stanchezza emotiva oltre che fisica può portare anche alla depressione. In alcuni casi ci sono stati dei tentativi di suicidio, casi di adolescenti che vivevano con un senso di alienazione totale". Il rischio è che il malessere generi altro malessere, come un cane che si morde la coda. "Più non ci si mette in gioco, più non ci si allena a superare frustrazioni e paure, più le paure aumentano e si trasformano anche in somatizzazioni".

Fonte: FanPage.it [https://www.fanpage.it/stile-e-trend/benessere/rinunciare-al-sonno-per-chattare-online-che-cose-il-vamping-che-spopola-tra-gli-adolescenti/]

Tags:

Il Garante della Privacy ha disposto il blocco immediato dell’uso dei dati degli utenti TikTok per i quali non sia stata accertata l’età anagrafica. La decisione arriva dopo che una bambina di 10 anni di Palermo è morta per quella che sembra essere stata una sfida sul social.

Partiamo dall'inizio. Cosa è successo?

Ieri una ragazza di 10 anni è morta a Palermo legandosi una cintura alla gola per la prova su TikTok.  Dalle prime indagini, l'ultimo messaggio di TikTok la stava riprendendo, la ricostruzione porta a pensare che avesse raccolto una sfida chiamata "hanging challenge" e che prevede una prova di resistenza (filmarsi mentre ci si stringe una cintura attorno al collo e resistendo il più possibile).